Seleziona un Ente:

Benvenuti nella rete civica dell'Unione di Comuni Valmarecchia

 

Manutenzione e pulizia fossi privati, il vademecum dell'aministrazione per il cittadino versione stampabile

Sezione: Comunicati stampa -

Descrizione:

Con l’arrivo dell’autunno, è tempo di prepararsi per le forti piogge. Il Comune nei giorni scorsi ha cominciato la pulizia e la manutenzione dei fossi lungo le strade pubbliche e ricorda ai cittadini di fare altrettanto con i fossi privati. 

La pulizia e la manutenzione ordinaria e straordinaria dei fossati è infatti d’obbligo del proprietario e/o dell’utilizzatore dei terreni adiacenti (affittuario, comodatario, detentore di fatto, ecc).

Si tratta di un’ azione fondamentale per garantire la sicurezza idraulica, focalizzata su quelle rogge e fossati che, seppur modesti, sono spesso causa con la loro tracimazione di vasti allagamenti in aree agricole e non solo.


Per agevolare una corretta pratica, l’amministrazione ha realizzato un “vademecum”, in cui sono descritte alcune semplici regole per garantire la sicurezza idrica nel nostro comune, in una visione partecipativa e di collaborazione tra soggetti pubblici e privati.

 

Le operazioni obbligatorie di manutenzione sono:
• Pulizia continua dei fossi e dei canali per un deflusso regolare delle acque.
• Rimozione tempestiva di rami, ramaglie, tronchi o alberi caduti nel fossato o nel canale.
• Manutenzione dei rami di piante e siepi di proprietà vicine a fossi e canali.
• Taglio periodico dell’erba sulle sponde e sui ciglio di fossi e canali (almeno due volte all’anno).

 Espurgo regolare di chiaviche e paratoie.
• Manutenzione di ponti e altre strutture private utilizzate in uno o più fondi.
• Pulizia delle luci dei ponti e dei tombinamenti per la lunghezza delle proprietà.
• Disostruzione del fosso, qualora il deposito di materiale terroso ed erbaceo formatosi sia notevole.
• Eventuale apertura di nuovi fossi o allargamento di quelli esistenti per facilitare il deflusso delle acque nel rispetto della normativa vigente.
• Evitare i tombinamenti dei fossi non autorizzati.

 

“In base al tipo di utilizzazione agraria dei suoli ed in funzione della loro pendenza, deve essere attuata un’appropriata sistemazione del terreno per lo smaltimento delle acque in eccesso, idonea a non provocare o comunque contribuire all’insorgere di fenomeni di dissesto”.

Tali norme sono definite dal Regolamento dell’Unione in materia agro forestale e difesa del suolo, e in caso di mancato rispetto sono previste anche sanzioni che vanno da 25 a 500 euro, con l’obbligo da parte del proprietario di effettuare i lavori di manutenzione non svolti o di ripristinare la funzionalità dei fossati compromessa da opere irregolari.

 

Per ridurre le situazioni di pericolo per la mobilità si consiglia di effettuare, anche nelle zone urbane e periurbane, la potatura delle siepi ed il taglio dei rami e degli arbusti che si protendono su strade e piste ciclo pedonali oltre il confine di proprietà, che nascondono la segnaletica o che comunque
ne compromettono la pubblica illuminazione, nonché di rispettare le distanze previste dal Codice della Strada per la loro messa a dimora. Si dovrà inoltre provvedere allo sgomb

ero delle ramaglie.

Nel caso in cui si verifichi un’invasione della pubblica proprietà, di alberi piantati in terreni laterali o di rami, e che questi cadendo sul piano viabile per effetto di intemperie o per qualsiasi altra causa, i proprietari, i conduttori o gli aventi titolo, sono tenuti a rimuoverli nel più breve tempo possibile.

Per ulteriori informazioni:
Comune di Poggio Torriana - Telefono 0541/629701

 

Scarica il vademecum 

 

Pulizia fossa "Viserba" 

 

 

   

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rete di nuova regimazione delle acque presso un'altro fossato


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cerca

 

Comune di Poggio Torriana

Sede Poggio Berni (legale): via Roma, 25 loc. Poggio Berni - 47824 Poggio Torriana - tel. 0541/629.701 fax 0541/688.098

Sede Torriana: via Roma, 19 loc. Torriana - 47824 Poggio Torriana 0541/629.701 fax 0541/688.098
PIva/Cod.fiscale 04110220409 - E-mail: urp@comune.poggiotorriana.rn.it - Posta Elettronica Certificata: comune.poggiotorriana@legalmail.it 

Web designMade Network