Seleziona un Ente:

Benvenuti nella rete civica dell'Unione di Comuni Valmarecchia

 

La “Poetessa Fotografa” della Valle ritorna a riposare in Valmarecchia a Poggio Torriana versione stampabile

Sezione: Comunicati stampa -

Descrizione:

Inverno Valle vista da Torriana - LeonaDopo averla lasciata quasi dieci anni fa a seguito della morte dell’amato marito Raffaello Sanzio Mussoni ed essere tornata in Germania vicino alle figlie Patrizia e Cornelia, ritorna a riposare per sempre in Valmarecchia a Poggio Torriana, Leona Bohringer Mussoni, grande ed illuminata fotografa della nostra Valle…

La parola fotografia deriva dalle due parole greche: luce (phôs) e grafia (graphè) e quindi se fotografare è scrivere con la luce, possiamo senz’altro dire che Leona Bohringer Mussoni, è stata una “Poetessa in Immagini” della Valmarecchia, scoprendone e narrandone per decenni le sue bellezze.

 

Torre Vescovo, Torriana - LeonaValmarecchia, Amore a prima vista! Questo è il sentimento provato subito da una giovane ragazza tedesca che i fatti e le circostanze della vita, hanno portato a conoscere e vivere questa splendida Valle.

Per decenni, dagli anni ’80, sempre con la collaborazione e l’aiuto dell’amato marito Raffaello, ha scorazzato su e giù per la Valle, per immortalarla nelle varie stagioni dell’anno (memorabili i loro racconti dei viaggi invernali in mezzo alla neve e gli incontri con la gente della Valle) con immagini che sono state utilizzate per diverse pubblicazioni quali calendari, riviste e libri fotografici tra cui “La Valmarecchia” del 1991.

 

Saiano dal Fiume Marecchia - LeonaNei suoi scatti compare infatti, oltre all’amore per la natura – attrice principale di questa Valle, la simbiosi e l’armonie delle forme createsi in un costante modellarsi a due mani, tra uomo e natura, di questo Territorio.
Nella poesia di immagini che si rilevano ad ogni scatto, si ha la sensazione che dai colori si sprigioni il profumo della Terra e della brezza del Mare che risale la Valle, accarezzando e pettinando dolcemente i suoi campi.

 

In queste parole (dal suo libro fotografico “La Valmarecchia” - 1991) la sua testimonianza ed il testamento spirituale che lascia a tutti gli abitanti della Valmarecchia:
Marecchia fiume - Leona….. “Quando ho visto la Valmarecchia mi sono innamorata subito ed ho trovato una nuova Patria da amare, come i tanti popoli che si sono installati in questa valle nei millenni.
Il paesaggio multiforme, ora dolce ora scosceso, mi affascina ancora e cerco di afferrare con la mia macchina fotografica i suoi scenari colti negli attimi più belli.
Non faccio questo solo per me, ma anche per far conoscere agli abitanti del territorio il patrimonio paesaggistico, storico e culturale che si trova a portata di mano e che, nonostante sia stato trascurato e sfruttato, è ancora bellissimo. Desidero inoltre mostrare quanto il mondo può essere bello se si ha cura di lui e far riflettere sui vantaggi di un comportamento in armonia con la natura.

 

Mercoledì 22 Novembre dopo la cerimonia funebre, alla quale sono invitati a partecipare tutti i Cittadini della Valle, che si terrà presso la Chiesa di Sant’Andrea di Poggio Berni alle h. 11,30, Leona raggiungerà l’amato marito Raffaello Sanzio con il quale riposerà per sempre nel Cimitero di Poggio Berni, nella tanto amata Valmarecchia.

Cerca

 

Comune di Poggio Torriana

Sede Poggio Berni (legale): via Roma, 25 loc. Poggio Berni - 47824 Poggio Torriana - tel. 0541/629.701 fax 0541/688.098

Sede Torriana: via Roma, 19 loc. Torriana - 47824 Poggio Torriana 0541/629.701 fax 0541/688.098
PIva/Cod.fiscale 04110220409 - E-mail: urp@comune.poggiotorriana.rn.it - Posta Elettronica Certificata: comune.poggiotorriana@legalmail.it 

Web designMade Network